CalcioSport

Altamura domani a Bitonto. Nardò ospita Fasano, Taranto per spiccare il volo

Torna in campo il Bitonto. Continua il tour de force del Team Altamura. Può spiccare il volo in maniera definitiva verso la serie C il Taranto. Può entrare realmente in scena nei giochi playoff il Nardò. Può mettere un altro tassello nel puzzle che vale la salvezza diretta il Fasano. Mercoledì di calcio giocato in arrivo per cinque delle undici pugliesi impegnate nel girone H di serie D. Tre i recuperi in programma domani, a partire dalle ore 15 su tutti i campi. Due i derby pugliesi in scaletta. Quello più atteso, inutile nasconderlo, si gioca al “Città degli Ulivi” di Bitonto, dove i neroverdi ospitano il Team Altamura in uno scontro direttissimo in chiave playoff. Entrambe hanno voglia di rivalsa perché entrambe hanno perso l’ultima gara giocata proprio contro il Picerno: i bitontini, dopo quattro vittorie consecutive, nove giorni fa nel domicilio dei lucani, i murgiani domenica scorsa al “D’Angelo”, interrompendo di fatto una serie utile che durava da sette partite. Posta in palio assai elevata: la squadra di Valeriano Loseto è sesta in graduatoria, a -4 dal Lavello e dalla zona destinata agli spareggi d’élite. Neroverdi attualmente con un punto in più rispetto agli altamurani, che però hanno disputato una partita in meno. Quella di domani, tra l’altro, sarà la nona esibizione ufficiale in un mese, ossia dal ritorno in campo dopo il lunghissimo stop per Covid. Chi vince, indirizza bene il finale di stagione. L’altro derby di Puglia si giocherà al “Giovanni Paolo II” tra Nardò e Fasano. La vittoria interna di domenica contro l’Aversa ha rilanciato le quotazioni dei neretini nell’accesa bagarre per i primi cinque posti della graduatoria. E nella lotta c’è anche il collettivo di Ciro Danucci. Ha nel proprio mirino altri obiettivi, invece, la squadra di Vito Costantini, perfettamente in corsa per difendere la categoria senza passare dai playout. Il Fasano ha perso di recente contro Andria e Taranto, è vero, ma nelle precedenti dodici partite aveva collezionato ben undici risultati utili. Non perde da oltre due mesi e non conosce la parola sconfitta da dieci giornate il Taranto, capolista indiscussa di questo raggruppamento. Occasione d’oro per gli jonici domani in trasferta contro un Real Aversa un po’ in affanno nelle ultime uscite ufficiali. In caso di vittoria, sarebbe la sesta di fila, la squadra di Giuseppe Laterza farebbe lievitare il margine sulle principali antagoniste nella lotta per la C e si porterebbe a +8 sul Picerno e +9 sul Casarano.

Vedi anche

Back to top button