Altri SportSport

Fitsport Italia protagonista in Bosnia: dieci medaglie all’open internazionale di Zvornik

Un totale di 10 medaglie: quattro di oro, due di argento e quattro di bronzo. Davvero niente male come bottino per gli atleti della Fitsport Italia, tornati a varcare i confini nazionali dopo circa due anni di stop imposto dal Covid. É il bottino raccolto dal Team Italia Taekwondo Itf e dai ragazzi allenati dal master barlettano Giuseppe Lanotte al prestigioso open internazionale di Bosnia, andato in scena di recente a Zvornik. Doppia medaglia d’oro al collo per Leonilde Rubino: la portacolori della Federico II di Svevia Barletta ha vinto sia la gara di forme che quella di combattimento nella categoria junior 16-17 anni. Primi classificati anche un ottimo Ferdinando Pistillo del Team Ardito Canosa, nel combattimento senior 18-39 anni, e Davide Giuseppe Piazzolla della Federico II di Svevia Barletta, nelle forma children 11-13 anni. Secondi posti per lo stesso Pistillo nelle forme senior e per Angela Dibenedetto della Federico II di Svevia Barletta nelle forme children 11-13 anni. Quattro, inoltre, i bronzi vinti dagli atleti della Fitsport Italia nella trasferta bosniaca: Angelo Lanotte (Federico II di Svevia) nelle forme children 6-10 anni, Ivan Il Grande (Federico II di Svevia) sia nelle forme che nel combattimento junior 16-17 anni ed Angela Dibenedetto nel combattimento children 11-13 anni.

Prossimo step internazionale, dunque, tra una settimana a Sofia in Bulgaria. Gli atleti della Fitsport Italia sono pronti per collezionare altre medaglie.

Back to top button