CalcioSport

Taranto, ultimo step verso la C. Montervino e Laterza: “90′ che valgono una stagione”

13 giornate di fila in vetta, ma quella più importante per detenere la posizione più alta in classifica sarà l’ultima. Lo sa bene Giuseppe Laterza, lo sa bene il Taranto. La capolista del girone H di serie D è separata dal ritorno tra i professionisti, dimensione che nella città dei due mari manca dal 2017. Un concetto ribadito domenica scorsa con il 4-2 dello Iacovone contro il Cerignola.

Nel girone di ritorno gli jonici e il Picerno, che insegue a un punto hanno avuto un cammino quasi speculare: 32 punti per il Taranto, 33 per i lucani. Compreso il periodo tra la 13esima e la 16esima giornata, le giornate in vetta per Diaby e soci sono 16. Francesco Montervino non ha mai avuto dubbi sulla possibilità di arrivare fino in fondo.

Domenica l’ultimo atto che potrebbe consacrare la squadra di mister Laterza: la sfida di Venosa contro il Lavello, chiamato a fare risultato per giocare i playoff. Tappa finale di un cammino reso complicato dal Covid e avvincente. Tre punti significherebbero serie C, a prescindere dal risultato del Picerno.

Considerazioni frutto di un’annata estenuante, fatta di rincorse, rimonte, sorpassi e stop inattesi. Con una certezza su sponda Taranto, manifesto della settimana di lavoro verso il match contro il Lavello.

Vedi anche

Back to top button