Altri SportSport

Un andriese “tricolore”: Ribatti è oro nei 3000 allievi. Ora cerca gloria nel triathlon

Bravissimo nella multidisciplina. Molto bravo anche nell’atletica nell’atletica e nelle gare su pista. Andrea Ribatti lo ha confermato lo scorso fine settimana a Rieti, in occasione dei campionati italiani allievi: è salito sul gradino più alto del podio, come da pronostico, sui 3000 metri, polverizzando con il crono di 8.26 il precedente personale sulla distanza, e il giorno successivo ha vinto anche l’argento sui 1500 della rassegna tricolore.

Diventerà maggiorenne soltanto a marzo del prossimo anno, ma ha già dimostrato il suo enorme potenziale. L’atleta andriese, portacolori della All Tri Sports Barletta, avrebbe anche il “minimo” per partecipare agli europei under 18. La rassegna continentale, programmata già per lo scorso anno, è stata però prima posticipata al 2021 e poi definitivamente annullata. Ribatti avrà comunque modo per centrare una nuova maglia azzurra.

In arrivo per lui c’è una nuova esperienza sul palcoscenico nazionale. Nel prossimo fine settimana, infatti, ci sarà il campionato italiano di triathlon giovanile a Lovadina di Spresiano, in provincia di Treviso. Perchè Ribatti corre veloce, ma sa andare forte anche in bici e a nuoto.

Un giorno, chissà, sarà chiamato a scegliere tra atletica e discipline multiple. Per il momento l’andriese vuole essere protagonista su più fronti.

Vedi anche

Back to top button